twitter gif animate

Come creare e condividere GIF su Twitter

È stato annunciato poco tempo fa: Twitter supporta le GIF.
Ne abbiamo parlato su Google Plus

e devo dire che eravamo un po’ preoccupati: Twitter sarebbe diventato un calderone di immagini in movimento, com’era stato per Facebook e G+ all’alba dei loro giorni? A quanto pare così non è stato…o forse ho selezionato molto bene i miei following. Il fatto è che le gif, piacciano o no, possono essere un’interessante strumento di comunicazione se usate in modo creativo e intelligente. Vediamo allora come condividere le GIF su Twitter.

#1. Trova la GIF

raccolta GIF Ecco un po’ di siti dove puoi trovare GIF:

    • Giphy.com, una grande collezione organizzata per categorie

 

  • Tumblr, è il paradiso delle GIF, reazioni, gattini, attori e scene epiche e si trovano interi blog dedicati come collectionsofgifs.tumblr.com.

 

 

 

#2. Condividi un tweet con GIF

Facilissimo: tweet con gif Vai su Twitter.com (o su Tweetdeck, Hootsuite ecc) e componi il tweet. Poi fai click su Aggiungi foto e inserisci nel tweet la GIF che hai salvato al punto 1. Condividi! (A tuo rischio e pericolo di defollow) Questo è l’effetto che fa: GIF tweet Vedi il tweet e certe volte piace 😉

#Bonus. Crea la tua GIF

Le GIF su Twitter possono contribuire ad un momento ludico e leggero, ma possono anche essere usate come forma creativa di comunicazione.

A questo proposito, Riccardo Esposito ha creato un post che ti consiglio di leggere: 10 modi intelligenti per sfruttare le GIF su Twitter in cui descrive con 10 esempi come le GIF possono essere uno strumento utile oltre che giocoso.

Per questo non resta che imparare a creare le proprie GIF personalizzate. Ecco come.

Jiffy: Crea GIF da un video di Youtube

Se vuoi estrapolare da un video di Youtube un particolare momento, se vuoi catturare alcuni frame senza preoccuparti molto della qualità dell’immagine, puoi utilizzare Jiffy, l’estensione per Chrome che puoi scaricare qui

Sotto ogni video di Youtube comparirà la sezione per creare la GIF e impostare i secondi di inizio e fine:
youtube gif con jiffy

In alternativa puoi usare imgflip.com che vediamo qui di seguito.

Tool gratis per creare GIF

Se vuoi una GIF più di qualità e con immagini personalizzate e non sei un mago di Photoshop, esistono alcuni tool che possono fare il lavoro per te.

  • Imgflip.com
    Puoi indicare la url di un video di Youtube, caricare un video oppure delle immagini e generare la GIF. Imgflip inserisce un watermark, ma piuttosto discreto.
  • Giffintool.com
    è un’applicazione Windows in due versioni, una gratuita con watermark
  • Gifmaker.me
  • Picasion.com

Crea GIF con Photoshop

Se vuoi creare cose come questa:gatto-gif

hai bisogno di un po’ di mano d’opera in più.

Parti da un video. Apri Photoshop e importalo: File > Import > Video Frames to Layers. Si apre un piccolo player dove puoi selezionare la parte di video su cui vuoi lavorare.
Il video viene così diviso in tanti livelli che puoi modificare come qualsiasi altra immagine. Pensali come una sequenza in stop motion.

Puoi inserire testo, spostarlo, aggiungere disegni a mano e altre illustrazioni.
Una volta terminato puoi salvarla con Save as > .GIF

Secondo la netiquette le .gif non devono essere molto pesanti, di solito sono meno di 1MB. Questo può impattare sulla qualità perciò puoi provare a ridurre la dimensione in pixel dell’immagine.

Su Twitter non ho notato particolari restrizioni, anche GIF piccole come nel tweet di esempio vengono estese alla dimensione giusta.

Ah dimenticavo; se pensi che le GIF siano una stupidaggine questo video ti farà ricredere.
Mr. GIF è un maestro delle GIF e racconta come la “ripetizione di immagini” può essere una forma d’arte.

Che dici, ti ho convinto a provare almeno una volta un tweet con GIF?

valijolie

Scrivo, twitto e studio. Per destituire il marketing e riprendermi le parole.